Quotidiano Nazionale logo
4 mag 2022

Ucciso dalla vicina Stamane i funerali

Questa mattina (ore 10.30) si celebra a Treviglio il funerale di Angelo Casati, 61 anni, ucciso a colpi di pistola lo scorso giovedì davanti a casa sua in via Brasside dalla coinquilina Silvana Erzembergher, 71 anni, che, nella stessa circostanza, ha sparato, ferendola alle gambe, anche alla moglie della vittima, Monica Leoni, le cui condizioni fortunatamente vanno migliorando.

La funzione funebre si svolge nella chiesa di San Pietro, nel quartiere nord abitato dai coniugi Casati. La salma dell’ex metalmeccanico è stata trasportata a Treviglio dopo la conclusione della autopsia che ha accertato come egli sia stato raggiunto da quattro proiettili di una calibro 38, due al petto, uno alla testa e uno a una costola. Composta nella camera ardente della casa funeraria Rivoltella in via Terracini, la salma ha ricevuto ieri dalle 8,30 alle 19 l’ultimo saluto di familiari e amici, mentre all’esterno della palazzina dove vivevano sia la coppia sia la Erzembergher sono stati deposti fiori e messaggi. Dopo la liturgia funebre, Luigi Casati sarà tumulato nel cimitero di Treviglio, dove è ancora fortissima e generale l’emozione di fronte all’agguato mortale. A.P.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?