MARTA MIRCALLA PRANDELLI
Cronaca

Scoppia uno pneumatico, Hendy Cicchiello morto mentre va a un raduno in Vespa

L’incidente a Bovolone, nel Veronese. Il bresciano 42enne non ha fatto in tempo ad arrivare in ospedale. Il cordoglio del Vespa Club di Mantova

Hendy Cicchiello

Hendy Cicchiello

Brescia – Tragedia a Bovolone, nel Veronese, per un bresciano – Hendy Cicchiello – , che si stava recando a un vesparaduno con il suo scooter. L’uomo, che aveva 42 anni ed era di Isorella si trovava con altri vespisti e viaggiava in via Mediana da Oppeano a Bovolone quando è scoppiato uno pneumatico della sua vespa. Per lui le conseguenze sono state fatali. Ha riportato ferite e lesioni gravissime.

È morto prima di arrivare in ospedale. Hanno rilevato i fatti i carabinieri. Il Vespa Club Mantova ha comunicato che a causa della morte di Cicchiello, che era il pilota numero 15 delle gare previste nel corso della 15esima edizione della 1000km Vespistica, le competizioni sono annullate.

Domani 28 Maggio i piloti iscritti alla manifestazione si ritroveranno al Ristorante Serenità di Valeggio sul Mincio (Verona) per commemorare l’amico vespista. “Affranti dal dolore non troviamo le parole per esprimere il nostro più grande rammarico per aver perso un amico e socio vespista, che, come noi tutti, tanto amava questa manifestazione – dice il presidente Club Claudio Federici - Il Direttivo del Vespa Club Mantova si stringe forte a tutta la famiglia di Hendy Cicchiello in questo momento di grande dolore”.