BEATRICE RASPA
Cronaca

Rovato, giovane falciato e ucciso da un treno merci

Il convoglio era diretto a Verona: sul posto polizia ferroviaria, vigili del fuoco e carabinieri. Accertamenti in corso

Sul posto la Polfer con i carabinieri

Sul posto la Polfer con i carabinieri

Rovato – Dramma nella serata di martedì 11 aprile. Un uomo poco dopo le 20.30 è stato falciato e ucciso da un treno merci poco dopo la stazione di Rovato.

La vittima è un venticinquenne originario del Pakistan residente proprio a Rovato. Il ragazzo è stato travolto da un treno che procedeva in direzione di Brescia (e poi di Verona) a  velocità molto sostenuta all'altezza del binario due. Evitarlo per il macchinista è stato impossibile.

Sul posto polizia ferroviaria, vigili del fuoco e carabinieri. Sono in corso accertamenti per capire se il giovane abbia attraversato impropriamente i binari oppure se si sia trattato di un gesto volontario. Circolazione ferroviaria sospesa con ritardo per i convogli di oltre cento minuti.