Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
28 mag 2022

Rischiò di provocare una strage Il bombarolo va a processo

Rito abbreviato per Matteo Bortolan. Fece esplodere il palazzo. nel quale viveva

28 mag 2022
Tre appartamenti furono dichiarati inagibili
Tre appartamenti furono dichiarati inagibili
Tre appartamenti furono dichiarati inagibili
Tre appartamenti furono dichiarati inagibili
Tre appartamenti furono dichiarati inagibili
Tre appartamenti furono dichiarati inagibili

Affronterà il processo con rito abbreviato Matteo Bortolan, il 38enne pregiudicato che l’anno scorso, la notte tra il 13 e il 14 giugno, maneggiando polvere da sparo in casa, in via Ziziola a Brescia, provocò due esplosioni e un incendio. Rischiò di fare saltare in aria tutto il palazzo e compiere una strage. Invece tutto si risolse per fortuna in danni a tre appartamenti - dichiarati inagibili - e nessun ferito. Fatta eccezione per lui, il “bombarolo“, che finì ustionato in Poliambulanza ma si salvò. Le ragioni dell’azione non sono mai state chiarite fino in fondo. Arrestato e posto ai domiciliari, l’uomo subito dopo essere stato dimesso dall’ospedale fuggì in Spagna e si rifugiò nel distretto di Marbella. Due mesi dopo fu localizzato a ammanettato in esecuzione di un mandato di cattura europeo, e prima di arrendersi diede in escandescenze con i poliziotti, oppenendosi all’arresto e ferendo un operatore. Inizialmente sul caso indagò l’Antiterrorismo, ma la procura non ha ravvisato collegamenti dell’imputato con frange estremistiche. È accusato di "aver fabbricato un congegno micidiale di natura incendiaria composto da inneschi e polvere pirica modificata per potenziarne la forza esplodente e di aver cagionato due esplosioni seguite da un violento incendio idonee a determinare il crollo dell’appartamento". Il gup in sede di udienza preliminare ha accolto l’istanza di rito abbreviato e fissato il processo il 22 settembre.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?