Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
10 lug 2022
10 lug 2022

Rifiuta di dargli i soldi per la dose Massacra di botte la madre

10 lug 2022
La donna soccorsa dai vicini è finita all’ospedale
La donna soccorsa dai vicini è finita all’ospedale
La donna soccorsa dai vicini è finita all’ospedale
La donna soccorsa dai vicini è finita all’ospedale
La donna soccorsa dai vicini è finita all’ospedale
La donna soccorsa dai vicini è finita all’ospedale

Pretende cento euro dalla madre per comprarsi le dosi, lei non apre il portafogli e lui per tutta risposta le mette le mani addosso, facendola finire in prontosoccorso. Ancora scene di violenza domestica. L’ultimo episodio si è verificato nel pomeriggio dello scorso venerdì a Castrezzato, ed è sfociato nell’arresto in flagranza di un trentacinquenne.

Stando a quanto ricostruito dai carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Chiari, intervenuti sul posto, l’uomo, avvezzo al consumo di cocaina, avrebbe malmenato la mamma per procurarsi i soldi necessari a foraggiare la sua dipendenza dalla droga. Rientrato a casa, l’avrebbe messa con le spalle al muro pur di farsi consegnare un paio di banconote da 50 euro, una richiesta che però la donna, consapevole della situazione in cui versava il figlio, non ha assecondato.

Di fronte al rifiuto l’uomo ha dato in escandescenze, ha alzato le mani e ha picchiato la madre, la quale è riuscita a mettersi in salvo correndo fuori casa e chiedendo aiuto ai vicini. A dare l’allarme e a chiamare il 112 sono stati proprio loro, i vicini, che hanno aiutato la malcapitata in preda alla disperazione e hanno chiesto l’intervento dei carabinieri. Il figlio è stato ammanettato in flagranza per tentata estorsione e lesioni. La signora, invece, è stata accompagnata per le cure del caso al prontosoccorso dell’ospedale Mellino Mellini di Chiari. Ha riportato lesioni giudicate guaribili in qualche giorno. Sono in corso approfondimenti per capire se vi fossero episodi pregressi. B.Ras.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?