Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
11 apr 2022

Brescia, razzismo allo stadio: tifoso rifiuta controlli da steward di colore

Il tifoso 57enne ha ricevuto il Daspo. "Io da quello non mi faccio controllare"

11 apr 2022
Primi controlli del Green Pass da parte degli steward allo stadio Luigi Ferraris , per la partita ufficiale di Coppa Italia Genoa Perugia . Genova, 13 agosto 2021. ANSA/LUCA ZENNARO
Controlli steward
Primi controlli del Green Pass da parte degli steward allo stadio Luigi Ferraris , per la partita ufficiale di Coppa Italia Genoa Perugia . Genova, 13 agosto 2021. ANSA/LUCA ZENNARO
Controlli steward

Brescia, 11 aprile 2022 - Il questore di Brescia ha emesso un Daspo per un anno a carico di un tifoso bresciano di 57 anni che, durante i controlli all'ingresso della Curva Nord dello stadio Rigamonti, in occasione di Brescia-Vicenza del 3 aprile, aveva detto di non volersi fare controllare da uno steward di colore perché  "negro", aggiungendo di essere "razzista". 

"Il tifoso - spiega la Questura - rivolgeva ripetutamente frasi discriminatorie nei confronti di uno steward di origini africane, addetto alla sicurezza, dinnanzi a personale di polizia in servizio. Invitato alla calma, il tifoso, con decisione affermava, agli agenti intervenuti, di professarsi razzista e di non voler in alcun modo che quello steward controllasse il suo biglietto e/o documenti, per accedere alla struttura, articolando in dialetto bresciano la frase: "Io da quello non mi faccio mica controllare. Dal negro. Io sono razzista". 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?