Quotidiano Nazionale logo
28 gen 2022

Gargnano, tragedia nel lago di Garda: sub muore annegato

L'uomo, un bresciano 60enne, era impegnato in una esercitazione con un paio di amici. Inutili i soccorsi

Inutili i soccorsi
Inutili i soccorsi

Gargnano (Brescia), 28 gennaio 2022 - Un sub bresciano è morto questa mattina nelle acque del lago di Garda. La tragedia si è verificata a Gargnano, in provincia di Brescia. L'uomo è annegato durante un'esercitazione. Scattato l'allarme, sul posto si sono precipitati i soccorritori: nonostante i tentativi di rianimarlo, il sub non è sopravvissuto.

Dalle prime ricostruzioni, la vittima pare essere un 60enne. Questa mattina il sub aveva raggiunto Gargnano insieme a un paio di amici per la solita immersione settimanale: sceso fino a una profondità di 45 metri, all'improvviso ha accusato un malore.

L'allarme è stato immediato. L'amico ha riportato a galla il corpo del 60enne, recuperato poi da un pescatore che si trovava sul lago a bordo della sua barca. Inutili i tentativi di rianimare il sub: sul posto, oltre all'elisoccorso, sono arrivati anche vigili del fuoco, carabinieri e polizia locale.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?