Quotidiano Nazionale logo
11 apr 2022

Serie B, il Brescia batte il Parma e si riporta a -2 dalla promozione diretta

Una rete di Moreo al 19' della ripresa decide la sfida con i ducali ed offre tre punti preziosissimi alla squadra di Corini

luca marinoni
Sport
Mehdi Leris , Brescia vs Parma serie b, 11 aprile 2022. Fotolive  Simone Venezia e Giuseppe Zanardelli
Successo fondamentale in chiave promozione per il Brescia

Il Brescia tesse con pazienza e tenacia la sua tela e riesce ad avere ragione di un buon Parma. La rete che sblocca un incontro molto combattuto giunge poco dopo l’ora di gioco, quando le Rondinelle, grazie al nono gol stagionale di Moreo, raccolgono i frutti della costante pressione esercitata fino a quel momento. È l’episodio che spinge la gara nella direzione desiderata dalla squadra di mister Corini, che, quando mancano solo quattro giornate alla conclusione della stagione regolare, dimostra di voler lottare sino in fondo per la promozione diretta, traguardo che in questo momento dista nuovamente solo due punti. La gara, complice la voglia di fare di entrambe le contendenti si apre su ritmi molto intensi. I ducali dell’ex Iachini cercano di sorprendere in padroni di casa con un avvio molto deciso, ma il Brescia, nonostante l’assenza al centro della difesa di Cistana, riesce a controllare la situazione e a prendere campo con il passare dei minuti. In effetti sono di marca biancazzurra le occasioni più interessanti del primo tempo, ma il risultato non si sblocca. I gialloblù partono con maggiore brillantezza pure nella ripresa, ma, complice una certa precipitazione degli attaccanti ospiti al momento di concludere, la rete difesa dall’attento Joronen rimane inviolata. È così la formazione di Corini a colpire al 19’, al termine di una veloce manovra cominciata da Sabelli e proseguita poi da un tocco di Bisoli per Moreo che non lascia scampo a Turk. Il Parma non vuole rimanere a mani vuote e reagisce con buona lena, ma il Brescia controlla la situazione con grande concentrazione e conduce in porto una vittoria (certo non facile) che rilancia le Rondinelle nella volata sempre più serrata per la promozione diretta.


Brescia-Parma 1-0 (0-0)

Brescia (4-3-1-2): Joronen 6,5; Sabelli 6,5, Adorni 6, Mangraviti 6, Pajac 6; Bisoli 7, Van De Looi 6 (29’ st Behrami 6), Proia 6 (20’ st Bertagnoli 6); Leris 6 (35’ st Karacic sv); Moreo 7 (35’ st Bajic sv), Ayè 6 (20’ st Tramoni 6). A disposizione: Andrenacci; Perilli; Papetti; Huard; Jagiello; Bianchi. All: Eugenio Corini 7.
Parma (3-4-1-2): Turk 6; Delprato 6, Danilo 6, Cobbaut 6; Rispoli 6 (25’ st Correia 6), Juric 6, Bernabé 6,5, Man 6,5; Brunetta 6; Tutino 6 (34’ st Bonny sv), Pandev 6,5. A disposizione: Rossi; Sohm; Zagaritis; Camara; Coulibaly; Traore; Valenti; Bonny; Circati; Simy; Oosterwolde. All: Giuseppe Iachini 6.
Arbitro: Davide Ghersini di Genova 6.
Reti: 19’ st Moreo.
Note: ammoniti: Leris – angoli: 8-4 – recupero: 0 e 5’ – spettatori: 6.715.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?