Atalanta, arriva El Bilal Touré: acquistato per 30 milioni, ha firmato fino al 2027

Paragonato a Drogba, il centravanti maliano di 22 anni si allenerà da lunedì agli ordini di Gasperini

L'attaccante 22enne El Bilal Touré
L'attaccante 22enne El Bilal Touré

Da oggi El Bilal Touré, definito in Francia il nuovo Drogba, è un nuovo giocatore dell’Atalanta. Il non ancora 22enne attaccante maliano ha superato le visite mediche, iniziate ieri nella clinica milanese de La Colombina, e questa mattina è arrivato al centro sportivo di Zingonia dove ha firmato il contratto quinquennale (ingaggio da un milione e mezzo a stagione) che lo vincolerà alla Dea fino al 2027.

Acquistato per 30 milioni dall’Almeria, da lunedì si allenerà agli ordini di Gasperini. Tuoré arriva per rimpiazzare Rasmus Hojlund, per cui si attende l’offerta decisiva del Manchester United. Centravanti di impatto fisico, 185 centimetri, il nuovo bomber nerazzurro è nato il 3 ottobre 2001 in Costa d’Avorio ma da genitori maliani, è cresciuto nell’Ivoire Académie e nell’Afrique Football Élite.

Nel 2019 esplode nella Coppa d’Africa Under 20, vinto da protagonista con il Mali, giocando tutte le partite da titolare anche se 17enne e realizzando il rigore decisivo nella semifinale con la Nigeria. Nel gennaio 2020 viene acquistato dallo Stade Reims e dopo due stagioni e mezzo in Francia, con all’attivo 9 gol e 5 assist in 69 presenze, nell’estate del 2022 passa all’Almeria, nella Liga, segnando tre gol nelle prime cinque partite di campionato disputate.

Ha chiuso la sua prima esperienza nella Liga con 7 gol e 2 assist in 21 presenze, firmando reti importanti come quella dell’1-1 con l’Atletico Madrid e, nello scorso febbraio, quella del successo per 1-0 sui futuri campioni di Spagna del Barcellona. Con la nazionale del Mali vanta 15 presenze segnando 5 gol. La stampa francese lo paragona ad un altro bomber cresciuto in Costa D’Avorio e poi transitato in Francia: Didier Drogba.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su