Vismara sul podio, il suo argento vale oro

La scherma italiana si conferma in ottima forma con Federico Vismara che conquista il secondo posto nel Gran Prix di Doha. È il suo quarto podio in Coppa del Mondo, dimostrando una continua progressione. Altri italiani non hanno ottenuto risultati significativi.

Vismara sul podio, il suo argento vale oro
Vismara sul podio, il suo argento vale oro

A pochi mesi dai Giochi di Parigi 2024, la scherma italiana dimostra di essere (come sempre) in buona salute. Da Doha, l’azzurro della spada Federico Vismara, milanese classe 1997, torna con un ottimo secondo posto raccolto nel Gran Prix. Per l’italiano è l’ennesima conferma di una continua progressione: si tratta del suo quarto podio in Coppa Del Mondo visto che in passato, aveva già raccolto tre medaglie nei Grand Prix. Lo spadista delle Fiamme Azzurre ha superato prima il marocchino Elkord con il risultato di 15-6. Poi, nel turno dei 32 ha avuto la meglio sullo spagnolo Gonell per 15 a 13. Negli ottavi di finale il campione del mondo a squadre di Milano 2023, ha superato Ng, spadista di Hong Kong, per 15-9. In rimonta, Vismara ha conquistato i quarti di finale vincendo di una sola stoccata contro il campione del mondo, Koch e dopo essere stato sotto per 1 a 7. Il lombardo si è poi imposto in semifinale sullo statunitense Imrek per 15-12 e in finale si è arreso all’israeliano Freilich che ha chiuso l’assalto per 15 a 12.

Qualche rammarico per Vismara dopo una cavalcata vincente ma lo schermidore, comunque, torna sorridente dall’inconsueto turno infrasettimanale di competizioni. Su Instagram il milanese ha scritto: "Un anno fa ero stato costretto a saltare la tappa a causa di un infortunio, mentre quest’anno sono andato vicino alla gara. Grande merito a tutte le persone che ogni giorno lavorano con me per rendere possibile tutto questo. Non male come inizio del 2024". Nulla da fare per i connazionali Davide Di Veroli e Marco Paganelli rispettivamente 17° e 30°, 35°, invece Valerio Cuomo.

Giuliana Lorenzo