Urgnano, sventata rapina in banca: arrestata la banda dei 4 catanesi

Il 21 settembre scorso erano stati sorpresi dai carabinieri a bordo di una vettura (rubata a Verdello) pronti ad assaltare un istituto di credito. Dopo un inseguimento, erano stati bloccati

Urgnano, il materiale sequestrato dai Carabinieri a quattro malviventi

Urgnano, il materiale sequestrato dai Carabinieri a quattro malviventi

Bergamo, 27 settembre 2023 – Sono quattro le persone finite in manette per una sventata rapina in banca lo scorso 21 settembre a Urgnano, in provincia di Bergamo. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Treviglio e delle Stazioni di Urgnano e Verdello hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto quattro uomini originari della provincia di Catania.

Dai 26 ai 58 anni, tutti residenti-domiciliati nella città di Catania e provincia, sono stati sorpresi dai Carabinieri mentre erano in sosta a bordo di un’autovettura nei pressi di un istituto di credito di Urgnano. Indossavano tutti abiti scuri, guanti e scaldacollo e, alla vista dei militari, tentavano di dileguarsi, ingaggiando così un inseguimento, ma sono stati bloccati poco dopo. Uno di loro ha esibito ai militari un documento falso. L’autovettura è risultata rubata qualche giorno prima a Verdello.

Una seconda autovettura, anch’essa rubata, si trovava sul tragitto percorso durante la fuga. Il motore era avviato ma a bordo non vi era nessuno. Sarebbe probabilmente servita per consentire ai malviventi di dileguarsi più agevolmente dopo il colpo che gli stessi avevano pianificato.