Radio Onda d’Urto Musica per tutti

La XXXI Festa di Radio Onda d'Urto offre una varietà di eventi tra concerti, dj set, dibattiti e presentazioni di libri, con una grande attenzione all'accessibilità e prezzi popolari. Un microcosmo della società e del mondo che vorremmo.

Radio Onda   d’Urto  Musica per tutti
Radio Onda d’Urto Musica per tutti

che contiene tanti mondi: questa la chiave d’interpretazione della XXXI Festa di Radio Onda d’Urto. "Una festa popolare e festival musicale – ricorda Umberto Gobbi – ma soprattutto un grande spazio di libertà che riconosce le diverse sensibilità: un microcosmo della società e del mondo che vorremmo". La manifestazione, negli anni arrivata a 130mila persone, propone un calendario di 18 giorni (dal 9 al 26 agosto) con 182 eventi tra concerti, dj set, dibattiti e presentazioni di libri, a cui si aggiunge lo spazio bambine-i Siamo Gatti (con la novità dell’area fasciatoio per i neonati), la Libreria del Gatto Nero, gli stand dell’enogastronomia. Il cartellone è poliedrico: si va dal metal dei brasiliani Sepultura (17 agosto) al rap urban, con la doppietta del 21 agosto con Ernia e Rose Villain, passando per il cantautorato tra rock e pop di Carmen Consoli con Marina Rei (23 agosto) e per il rock Usa dei Beartooth (13 agosto). C’è Mellow Mood, Africa Unite e Tonino Carotone, Asian Dub Foundation, 99 Posse, Mara Sattei, Verdena, Zen Circus, Motel Connection, MezzoSangue, Nitro, fino alla tripletta del 19 con Noyz Narcos, Speranza e Big Mama e le nuove leve della trap (Kid Yugi, 8blevrai, Rayan & Intifaya e Loge). La serata punk coi Punkreas, con Gli Ultimi, il 20. Una serata dedicata alla campagna ‘Tempo di speranza. Libertà per Abdullah Ocalan e per tutti i detenuti politici in Kurdistan’, che si aprirà alle 19 allo stand Chiringuito con un incontro a cui parteciperà il fumettista Zerocalcare. Oltre alla diversificazione dell’offerta, grande attenzione all’accessibilità: meno barriere architettoniche (grazie ai lavori fatti dalla Radio) e prezzi popolari, con sottoscrizioni dai 5 ai 25 euro per i concerti. F.Pa.