Pozzecco non ferma Milano. Battuto il Villeurbanne 84-61. Mercato: torna l’ex Napier

Secondo successo di fila dopo l’impresa di Barcellona. Domani il Panathinaikos

Pozzecco non ferma Milano. Battuto il Villeurbanne 84-61. Mercato: torna l’ex Napier
Pozzecco non ferma Milano. Battuto il Villeurbanne 84-61. Mercato: torna l’ex Napier

L’Olimpia vince bene contro il Villeurbanne per 84-61, centra il quarto successo consecutivo tra campionato e coppa, ma la vera notizia è un’altra: Shabazz Napier torna in biancorosso. A darne comunicazione prima di tutti è stato proprio il coach della Stella Rossa dove il play stava giocando senza mai riuscire veramente ad inserirsi da inizio stagione. Quando arriverà potrà esordire solo da gennaio in avanti in Eurolega, mentre in Italia potrà farlo anche prima. Sul campo invece l’Olimpia ha dominato contro i francesi allenati da Pozzecco (lungo applauso ad inizio gara per lui) trovando ancora una grande prestazione offensiva di capitan Melli (4/4 da 2 e 3/4 da 3 in 21’), con buone note anche di Voigtmann (11 punti e 5 rimbalzi) e il rientro di Baron anche in Eurolega con 3 punti segnati e 4 assist in 19’ La partenza è ondivaga: Milano tocca il 20-10 con una schiacciata di Voigtmann, ma i francesi rientrano e sorpassano (20-21 al 9’). Nel secondo quarto i biancorossi iniziano ad affidarsi alla verve di Shields e allungano in doppia cifra all’intervallo 46-36. La ripartenza è ancor migliore con capitan Nicolò Melli scatenato per il 12-3 di break che significa +19 (58-39) al 23’ e spacca la partita. Con un appoggio di Poythress tocca anche il +20 (71-51) per poi gestire tutto l’ultimo periodo in vista della sfida di domani con il Panathinaikos Atene

EA7 EMPORIO ARMANI MILANO-ASVEL VILLEURBANNE 84-61 22-21; 46-36; 67-48

ýSandro Pugliese