Più accessi al pronto soccorso: 4.400 in due anni

Più accessi al pronto soccorso: 4.400 in due anni
Più accessi al pronto soccorso: 4.400 in due anni

Sono state quasi 4.400 le donne che, tra il 2020 e il 2021, si sono rivolte ai pronto soccorso degli ospedali lombardi con indicazione di violenza. I dati diffusi dal Ministero della Salute e dall’Istat parlano di 8,8 accessi per violenza ogni 10mila residenti, in leggero calo rispetto al 10,5 del triennio 2017-2019, ma aumenta l’incidenza rispetto agli accessi totali: erano 22,6 ogni 10mila nel 2017-2019, sono stati 24,4 ogni 10mila nel 2020-2021. Il trend è quindi in crescita come quello nazionale, ma il dato lombardo è nettamente più alto di quello nazionale: in Italia, tra il 2017 ed il 2019 gli accessi al pronto soccorso di donne vittime di violenza sono stati 14,8 ogni 10mila, nel 2020-2021 18,2. Anche il dato degli uomini che accedono ai pronto soccorso per violenza è più elevato in Lombardia che a livello nazionale: 37 accessi in regione ogni 10mila, ‘solo’ 14,7 in Italia. Tuttavia, rispetto al dato che riguarda le donne, per gli uomini non si registrano scostamenti significativi rispetto al 2017-2019, quando il dato era di 37,7 ogni 10mila (12,7 in Italia). In calo anche il numero di uomini lombardi che si sono rivolti alle cure di emergenza urgenza per violenza: l’incidenza è stata di 14,8 nel 2020-2021 (circa 7400) rispetto ai 19,3 ogni 10mila residenti del 2017-2019 (decisamente più alto del dato nazionale, che è stato rispettivamente di 3,6 e 4,5). Si registra quindi, soprattutto tra le donne, un aumento, che è legato ad una aumento di violenze, ma anche della maggiore propensione delle vittime a chiedere aiuto e rivolgersi alle strutture di primo soccorso dichiarando di aver subito violenza. Infatti, per le donne i motivi principali che le portano in ospedale sono il maltrattamento e le violenze all’interno della coppia e della famiglia, mentre per gli uomini sono più frequenti le lesioni inflitte da altre persone, analogamente a ciò che accade per gli omicidi. F.P.