Moncini salva il Brescia ma il pari è troppo poco

BRESCIA Il Brescia torna dalla delicata sfida in casa di una Reggiana affamata di punti c...

Moncini salva il Brescia ma il pari è troppo poco
Moncini salva il Brescia ma il pari è troppo poco

Il Brescia torna dalla delicata sfida in casa di una Reggiana affamata di punti con un pareggio difficile da definire. In effetti l’1-1 raggiunto in pieno recupero grazie ad un rigore freddamente calciato da Moncini, da una parte, può essere considerato un risultato positivo, soprattutto perché porta a tre le lunghezze di vantaggio delle Rondinelle dalla zona playout.

Dall’altra, però, per larghi tratti della partita la squadra di Maran ha dato l’impressione di avere i mezzi necessari per far sua l’intera posta, salvo, tuttavia, accontentarsi di un pari che, in ogni caso, dà continuità alla formazione biancazzurra.

Una continuità che la rete subita a soli 12’ dal termine da Girma sembrava aver messo seriamente in pericolo, salvo poi il forcing finale, favorito dall’ingenua espulsione dello stesso autore del vantaggio reggiano, che è riuscito a rimettere le cose a posto. Sin dai primi minuti le due contendenti non riescono ad assumere con decisione le redini del gioco. Il copione sembra proseguire nella ripresa, ma quando il pareggio senza reti sembra scritto, al 31’ Varela lancia al centro dell’area ospite, dove Girma segna l’1-0. Il Brescia non demorde e e in pieno recupero Bianchi costringe al fallo Antiste. Moncini trasforma il rigore dell’1-1 definitivo che consente alle Rondinelle di compiere un altro, piccolo passo avanti.Luca Marinoni