La squadra di Bialaszewski detta legge a Treviso 101-96. Mannion ancora top scorer

Serie A, l’Openjobmetis è passata velocemente dalla lotta salvezza ai playoff

La squadra di Bialaszewski detta legge a Treviso 101-96. Mannion ancora top scorer

La squadra di Bialaszewski detta legge a Treviso 101-96. Mannion ancora top scorer

La Pallacanestro Varese non si ferma, e con Treviso arriva il terzo successo in fila che vale il dodicesimo punto in classifica. Una cosa è certa, con questo roster la squadra biancorossa è passata dalla corsa salvezza a quella playoff.

E oggi sarebbe stata Final Eight. Ma poco conta.

La risultanza è che il gruppo di Bialaszewski può non porsi limiti, come un anno fa. E’ e resta, da qui a fine stagione, la Varese di Nico Mannion. 21 punti nel solo primo tempo per il ’’Red Mamba’’, che di diritto si inserisce nella lista di nomi per succedere a Colbey Ross nella corsa al titolo di mvp di LBA.

Alla fine sono 30, e fondamentalmente Treviso esce di scena ben prima del finale, quando è una tripla di Justin Robinson a tenere caldo il risultato a buoi già fuggiti.

Il parziale decisivo, da 86-88 a 91-99, porta la firma di Hanlan e delle sue penetrazioni.

Nel 96-101 finale, seconda gara in fila sopra i 100, terza sopra gli 88, ci sono anche i 20 dell’esterno e i 14 con 7 rimbalzi di McDermott. Sostanzioso anche Skylar Spencer, punti con 8 rimbalzi. Varese c’è, e può volare.Coem detto grande protagonista della serata Niccolò Mannion, top scorer con 30 punti.

Ora tutto è possibile

NUTRIBULLET TREVISO-OPENJOBMETIS VARESE 96-101 (26-24, 24-33, 20-23, 26-21)