Il ministro Roberto Speranza
Il ministro Roberto Speranza

Bergamo, 18 aprile 2021 - Nell'indagine della Procura di Bergamo sulla gestione dell'emergenza Covid, in particolare in Val Seriana, e sul mancato aggiornamento del piano pandemico nazionale, non ci sono elementi per ritenere che il ministro della Salute Roberto Speranza intervenne per la rimozione dal sito web dell'Oms del report, redatto dal team di ricercatori della divisione europea dell'organizzazione, dal quale risultava l'inadeguatezza dell'Italia nel fronteggiare la pandemia. E' quanto hanno riferito all'Ansa fonti giudiziarie. Dagli atti d'inchiesta si evince solo che il ministro sapeva ed era irritato per la pubblicazione dello studio.