Giovanni Borsotti. Ha perso un anno per infortunio ma ora è rinato

SCI Arriva qualche segnale di ripresa da Giovanni Borsotti nel supergigante maschile di Coppa Europa disputato sulla pista austriaca di Saalbach....

Giovanni Borsotti. Ha perso un anno per infortunio  ma ora è rinato
Giovanni Borsotti. Ha perso un anno per infortunio ma ora è rinato

Arriva qualche segnale di ripresa da Giovanni Borsotti nel supergigante maschile di Coppa Europa disputato sulla pista austriaca di Saalbach. Il 23enne bresciano, tre medaglie d’oro iridate a livello juniores, si infortunò giusto un anno fa seriamente ai flessori della coscia destra, perdendo tutta la seconda parte di stagione. Ripresentatosi in Coppa del mondo nello mese di dicembre, mostrando però una condizione ben lontana da quella sperata. Doverosa così è stata la retrocessione nel torneo continentale, dove ha modo di ritrovare le giuste sensazioni su piste più facili e in condizioni psicologiche più agevoli. Dopo un diciottesimo posto in gigante a Valloire, è arrivato ieri un dodicesimo posto con un ritardo di 95 centesimi nel supergigante vinto dal francese Florian Loriot in 1’12’’74 davanti al connazionale Adrien Fresquet e agli azzurri Giovanni Borsotti ed Emanuele Buzzi.

Oggi Franzoni cercherà di migliorarsi nel secondo supergigante in programma, al termine del quale farà un nuovo punto della situazione con i tecnici per valutare l’opportunità di tornare sul circuito maggiore nel prossimo appuntamento sulla celebre Streif di Kitzbuehel, definito come il tempio della velocità, dove si correranno due discese venerdì 19 e sabato 20 gennaio.

Silvio De Sanctis