Quotidiano Nazionale logo
19 gen 2022

Fara, basta discariche selvagge Fiocca la maxi-multa da 666 euro

Smascherato dalle telecamere il responsabile del gesto: ha abbandonato una trentina di sacchi di immondizia

La Polizia locale. in azione contro l’abbandono di rifiuti
La Polizia locale. in azione contro l’abbandono di rifiuti
La Polizia locale. in azione contro l’abbandono di rifiuti

Sanzionato con una multa pesante - 666 euro - il responsabile dell’abbandono di un rilevante numero di sacchi di immondizia : l’intervento del Comune e della Polizia locale che ha portato alla identificazione è avvenuto a Fara d’Adda. Nei giorni scorsi erano stati trovati abbandonati oltre trenta sacchi di spazzatura a lato della strada provinciale che collega l’abitato di Fara d’Adda con la frazione Badalasco.

Erano subito scattate le indagini per individuare lo sconosciuto colpevole del gesto. L’operazione di ricerca ha avuto buon esito grazie al controllo delle telecamere in zona e del contenuto dei sacchi. Gli accertamenti hanno pertanto consentito di risalire alla persona accusata di aver scaricato abusivamente il materiale, un cittadino straniero residente in un comune del territorio, al quale è stata elevata la maxi-sanzione.

A questa, oltretutto, si sommano i costi che il Comune gli addebiterà per la rimozione dei rifiuti e per il ripristino dell’area. Il sindaco Raffaele Assanelli ha detto: "Si tratta di un segnale forte che vogliamo dare a tutti i cittadini".

L’intervento immediato - ha aggiunto "Ci ha permesso da una parte di ripristinare il decoro e dall’altra di individuare e sanzionare l’autore del gesto".

Amanzio Possenti

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?