Due mariti alla porta. Maltrattamenti fra le mure di casa

Mariti gelosi e violenti perdono famiglia e casa: a Soresina e Casalbuttano due uomini minacciano e picchiano le compagne, ma vengono allontanati dalle forze dell'ordine dopo le denunce delle vittime.

Due mariti alla porta. Maltrattamenti  fra le mure di casa

Mariti gelosi e violenti perdono famiglia e casa: a Soresina e Casalbuttano due uomini minacciano e picchiano le compagne, ma vengono allontanati dalle forze dell'ordine dopo le denunce delle vittime.

Storie di mariti e padri padroni, che minacciano e picchiano e che alla fine perdono la famiglia e la casa. La prima è di Soresina, dove un uomo, dopo anni di convivenza, si scopre geloso e comincia a controllare in tutto la compagna, minacciandola e arrivando sempre più spesso a picchiarla, tanto che lei a volte trova rifugio sul luogo di lavoro. Dopo oltre un anno di maltrattamenti, qualche giorno fa lei va dai carabinieri per denunciare quanto succede e i suoi timori. Rapida inchiesta con il risultato che l’altra mattina i militari bussano alla sua porta di lui e lo mandano via da casa. Epilogo uguale per un uomo di Casalbuttano che, anche lui a causa della gelosia aumentata con la mania del controllo, se la prende con moglie e figli.