Arconatese-Crema qui sono vietati regali

LEGNANO (Milano) Dopo il successo nel turno infrasettimanale il Legnano a Caravaggio vuole riscattare il pesante passivo (8-1) dell’andata. La...

Arconatese-Crema  qui sono vietati regali
Arconatese-Crema qui sono vietati regali

LEGNANO (Milano)

Dopo il successo nel turno infrasettimanale il Legnano a Caravaggio vuole riscattare il pesante passivo (8-1) dell’andata. La squadra lilla è cambiata nel frattempo grazie al mercato portato avanti dal direttore generale Alessio Ferroni con il ds Vincenzo Minguzzi, con l’arrivo del centravanti tattico Bardelloni, innesto di rilievo per dare una scossa anche per la personalità, il girone di ritorno è poi sempre un altro campionato e perciò toccherà oggi ai ragazzi allenati dall’attuale mister Zattarin che potrebbe riproporre la difesa a tre, tentare di dare continuità al successo di mercoledì colto allo stadio Giovanni Mari sull’Arconatese. Questa invece, per l’occasione al Gianni Brera di Pero, riceve il Crema e soprattutto conta di tornare alla conquista della vittoria, cancellando con il bel gioco che l’ha sempre contraddistinta secondo la filosofia di mister Livieri, l’ultimo periodo avaro di soddisfazioni al triplice fischio finale. In questo girone B, sempre molto combattuto, gli scontri tra Desenzano-Club Milano, Casatese-Piacenza, Folgore Caratese-Ponte San Pietro, Pro Palazzolo-Clivense, Real Calepina-Varesina, Tritium-Caldiero, Villa Valle-Castellanzese, Ciserano Bergamo-Bruasporto.Luca Di Falco