Sondrio, 6 dicembre 2017 - «La realizzazione, in Garberia, di un museo o forse meglio definirlo un’aula didattica dove le moto, in un contesto di foto, filmati e rumori possano raccontare la loro storia, fa passi avanti. Non un’esposizione “ferma” ma qualcosa che si movimenta. Tipologie di moto la cui esposizione varia periodicamente, dove il visitatore troverà sempre una nuova ambientazione e i veicoli saranno motivo di studio e riflessione. Il passato proiettato nel futuro.

Di chi? Delle nuove generazioni, i ragazzi delle scuole, i loro genitori. Poi i nonni a ricordare i veicoli legati alla loro giovinezza». Lo ha annunciato Arnaldo Galli, presidente Motostoriche in Valtellina, nel corso della conviviale (220 in sala) al Grand Hotel della Posta (regia di Giuseppe Chimienti) degli auguri di Natale con Valtellina Veteran Car, guidato dal presidente Luigi Frigerio il quale, tra l’altro, ha voluto consegnare una targa all’assicuratore Cesare Gola per il suo impegno, sottolineando altresì «la presenza di Luciano Olivieri presidente Commissione Asi, Gianluigi Vignola (responsabile Lombardia commissari tecnici Asi), Nadia Stefanini n.1 di Old Motors Club Bergamo, Enrico Pellegatta, segretario di Veteran Car Club Como, Riccardo Moroni vice presidente Gasa».

«Il museo sarà un punto d’incontro degli appassionati - aggiunge Galli -. Questa realtà deve diventare uno dei punti d’interesse per Sondrio e per chi nella nostra cittadina ci viene per svago o per lavoro. Un impegno, certamente, che sarà gratificato dalla presenza dei tanti appassionati dei motori d’epoca. Un luogo per consigliare chi deve restaurare un veicolo, per fornire consulenze in merito ai veicoli radiati o di provenienza sconosciuta, per aiutare chi veramente è appassionato di veicoli d’epoca. Questo è il mio sogno, che spero, grazie anche all’amministrazione comunale per lo spazio adeguato in concessione, e a tutti i volontari che hanno lavorato e supportato il progetto, possa diventerà realtà nel prossimo anno». Frigerio, nel fare il bilancio dell’attività 2017 e annunciare quelle future, ha sottolineato l’importanza «dell’apertura della sede Veteran Car in piazza Cavour, dove tutti i mercoledì pomeriggio i soci e gli interessati possono chiedere informazioni per pratiche ai fini di esenzione bollo e attestazione qualità (Targa Oro), ottenere accesso alle assicurazioni dei veicoli storici con tariffe agevolate e avere altre informazioni».