Lodi, 17 marzo 2017- Destinatario di custodia cautelare in carcere per rapina rientra in Italia, catturato all’aeroporto di Malpensa. Dal 2014 la polizia cercava un albanese del 1995 accusato di aver rapinato in concorso un uomo di 84 anni, nel 2014, sull’androne di casa in centro a Lodi. All’epoca all’anziano due ignoti avevano rapinato un prezioso orologio.

Per essere stato immobilizzato l’uomo aveva subito anche lesioni personali. La squadra mobile aveva quindi fatto accertamenti, anche grazie alla videosorveglianza cittadina e alla fine erano stati accusati l’albanese e un connazionale minorenne a sua volta finito in carcere per la custodia cautelare. Adesso quindi è stato rintracciato anche il presunto complice arrivato in Italia in aereo. Al controllo è risultato essere inserito nella banca dati dei ricercati e per lui sono iniziati i guai.