Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
7 giu 2022

Rapina passante in monopattino: preso

Arrestato dalla polizia anche uno straniero ubriaco che finge il malore, chiama l’ambulanza e poi aggredisce i sanitari

7 giu 2022
rosella formenti
Cronaca
Ambulanza e soccorritori mobilitati: un rumeno di 26 ha chiamato i soccorsi dicendo di sentirsi male e. poi si è scagliato contro i sanitari
Ambulanza e soccorritori mobilitati: un rumeno di 26 ha chiamato i soccorsi dicendo di sentirsi male e. poi si è scagliato contro i sanitari
Ambulanza e soccorritori mobilitati: un rumeno di 26 ha chiamato i soccorsi dicendo di sentirsi male e. poi si è scagliato contro i sanitari
Ambulanza e soccorritori mobilitati: un rumeno di 26 ha chiamato i soccorsi dicendo di sentirsi male e. poi si è scagliato contro i sanitari
Ambulanza e soccorritori mobilitati: un rumeno di 26 ha chiamato i soccorsi dicendo di sentirsi male e. poi si è scagliato contro i sanitari
Ambulanza e soccorritori mobilitati: un rumeno di 26 ha chiamato i soccorsi dicendo di sentirsi male e. poi si è scagliato contro i sanitari

di Rosella Formenti

Arrestato dagli agenti della volante del Commissariato di Busto Arsizio un rumeno di 26 anni per resistenza a pubblico ufficiale. Il giovane l’altra mattina ha chiamato i soccorsi dicendo di sentirsi male.

Quando il personale con l’ambulanza è arrivato, il rumeno, in evidente stato di ubriachezza, ha cominciato ad insultarli impedendo ai sanitari di svolgere il loro lavoro e minacciandoli che avrebbe fatto passare dei guai a tutti, inoltre inviava un messaggio vocale per sollecitare l’arrivo di imprecisati soggetti per dargli man forte.

Nel frattempo veniva invitato a scendere dal mezzo di cui non aveva bisogno mentre sul posto arrivavano gli agenti della Polizia di Stato contro i quali il romeno si scagliava.

A fatica i poliziotti sono riusciti a bloccarlo.

Dopo due passaggi dal pronto soccorso dell’ospedale, dovuti al fatto che aveva ricominciato a sostenere di accusare imprecisati malori e conclusi con le sue dimissioni con nessun giorno di prognosi, il ventiseienne, che ha già collezionato una serie di precedenti anche per fatti analoghi, è stato arrestato dagli uomini della Volante d’intesa con il Pm di turno.

Ieri al Tribunale di Busto Arsizio nella direttissima è stato convalidato l’arresto.

Le manette sono scattate anche per un marocchino di 30 anni arrestato per la rapina a danno di un cittadino che stava percorrendo via per Fagnano con un monopattino elettrico.

E’ accaduto sabato pomeriggio, il marocchino ha bloccato il passante sul monopattino e si è fatto consegnare il portafoglio quindi è fuggito.

Immediata è scattata la richiesta di intervento, in via per Fagnano sono arrivati i carabinieri che hanno raccolto la descrizione del rapinatore, rintracciato poco dopo, intento a danneggiare alcuni cartelli stradali. Il malvivente è stato arrestato, addosso aveva il portafoglio che i militari hanno restituito al proprietario.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?