Maltempo a Luvinate
Maltempo a Luvinate

Luvinate (Varese), 25 settembre 2020 -  E' stato trovato morto il runner disperso dal tardo pomeriggio di ieri a Luvinate. I vigili del fuoco e il 118 hanno recuperato stamani  il corpo, sul greto di un torrente in una località nei pressi di via San Vito. Mario Farsetti, 61 anni, di Burasso era uscito per la corsa quotidiana, ma è stato sorpreso dal temporale. Non è ancora chiaro se l'uomo si sia improvvisamente trovato in mezzo alla piena del torrente o sia caduto, venendo poi travolto dall'acqua. I vigili del fuoco, che hanno lavorato tutta la notte in provincia di Varese, e hanno individuato il corpo questa mattina. 

Un'altra persona è stata travolta dall'acqua mentre era a bordo della sua auto a Brenta, fortunatamente senza conseguenze. A Montegrino Valtravaglia una vettura in transito è stata colpita da un masso, anche in questo caso lasciando illeso l'automobilista. Ieri in via precauzionale sette famiglie sono state evacuate e oggi le scuole sono rimaste chiuse. 

Nei comuni di Brenta, Cittiglio e Laveno Mombello si sono inoltre verificati diversi allagamenti.  Stamani è stato istituito il senso unico alternato lungo la strada statale 394 "Del Verbano Orientale", in corrispondenza del km 17.2, a Cittiglio, in provincia di Varese, a causa dell'esondazione del torrente Serpillo. Sul posto sono presenti vigili del fuoco, Protezione civile, carabinieri e le squadre Anas impegnate nella gestione della viabilità.

Il maltempo ha seriamente danneggiato le coperture di due scuole nei comuni di Venegono Inferiore e Castelseprio, dove sono al lavoro i vigili del fuoco. Dieci in totale le squadre impegnate contemporaneamente per allagamenti e danni in tutta la provincia. A Tradate, nei pressi dell'ospedale e vicino alla clinica Maugeri, alcune piante sono state sradicate dal vento e hanno invaso le strade, bloccando la circolazione. Sulla A8, tra Origgio e Castellanza, un grosso albero è caduto invadendo la carreggiata.