Quotidiano Nazionale logo
22 feb 2022

Il referendum suggella la fusione Tutti e tre i Comuni hanno detto sì

Unanime il verdetto delle urne di domenica: nel 2023 Malgesso, Bardello e Bregano saranno uniti

lorenzo crespi
Cronaca
Sindaci (da sinistra). : Giuseppe Iocca (Malgesso), Luciano Puggioni (Bardello) e Alessandro Granella (Bregano)
Sindaci (da sinistra). : Giuseppe Iocca (Malgesso), Luciano Puggioni (Bardello) e Alessandro Granella (Bregano)
Sindaci (da sinistra). : Giuseppe Iocca (Malgesso), Luciano Puggioni (Bardello) e Alessandro Granella (Bregano)

di Lorenzo Crespi I cittadini di Bardello, Malgesso e Bregano hanno detto sì alla fusione. Il referendum che si è svolto domenica ha visto la vittoria del Sì in tutti e tre i comuni, condizione necessaria affinché la consultazione avesse esito positivo. Anche un solo no sarebbe bastato per mandare tutto all’aria: un’evenienza che non lasciava dormire sonni tranquilli ai sindaci dei tre paesi alla vigilia del voto. Ma l’incertezza sull’esito è stata spazzata via dallo spoglio partito nella tarda serata di domenica: gli abitanti dei tre centri hanno espresso il loro appoggio alla proposta di fusione avanzata dalle amministrazioni comunali con un risultato schiacciante a favore del Sì, circa il 70%. Solo 3 elettori su 10 si sono dunque opposti. Va rilevata però una partecipazione molto ridotta al voto, con solo il 35% di affluenza complessiva. Un dato che non inficia il risultato, non essendo previsto alcun quorum. Entrando nel dettaglio del voto nei singoli comuni si scopre che a Bardello, il centro più popoloso dei tre, i favorevoli sono stati 302 e i contrari 152 (più 2 schede bianche) su un totale di 456 elettori. Il Sì ha ottenuto il 66%. A Malgesso sono stati 245 i Sì (il 64% dei votanti) e 138 i No. A Bregano invece su un totale di 276 votanti sono stati in 216 a scegliere il Sì e 60 il No. È stata la percentuale più alta dei tre comuni, con il 78% di voti a favore. Il giorno dopo il voto i sindaci dei tre centri si sono subito trovati per festeggiare il risultato e iniziare a gettare le basi del nuovo comune. "Siamo molto contenti perché finalmente abbiamo raggiunto questo obiettivo nato ormai più di 6 anni fa – commenta il primo cittadino di Malgesso Giuseppe Iocca – la gente ha ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?