Coronavirus
Coronavirus

Varese, 1 dicembre 2020 - Varese sorpassa Milano. Il numero dei nuovi positivi al Covid-19 registrati oggi nel varesotto è di 1.036, dato superiore a quello della provincia milanese, quasi quattro volte più popolosa, che si è fermata a 885 (di cui 342 a Milano città). Solo ieri Varese contava appena un decimo dei casi di Milano (94 contro 940). È la prima volta dall'inizio dell'epidemia che avviene il sorpasso. Ma Milano oggi si classificava terza, venendo superata anche da Como, con 893 casi. A pesare sul dato probabilmente c'è l'alto numero di tamponi eseguiti sul territorio dell'Ats Insubria, che comprende proprio Varese e Como, e che corrisponde in media al 20% del totale dei tamponi che vengono fatti su tutto il territorio regionale.

Varese in particolare in questa seconda ondata è stata una delle zone più colpite in Lombardia e più in generale in Italia, con una pressione molto alta sulle strutture ospedaliere. Nell'Asst dei Sette Laghi il picco è stato raggiunto un paio di settimane fa con un totale di 640 pazienti Covid ricoverati nei presidi aziendali. Da una decina di giorni però il numero si sta ridimensionando e il dato aggiornato a questa mattina era di 474 pazienti. Una situazione in via di miglioramento, con l'Asst che sta riorganizzando i propri spazi per accogliere sempre più pazienti extra Covid. Ma si sta lavorando anche ad un piano per gestire un'eventuale Fase 3.