Quotidiano Nazionale logo
12 feb 2022

Calano i ricoveri per Covid E riprende l’attività chirurgica

Riattivati sale operatorie e posti letto negli ospedali di Varese, Tradate e Luino

Con il calo dei ricoveri per Covid riprende gradualmente l’attività chirurgica negli ospedali dell’Asst Sette Laghi. All’Ospedale di Circolo di Varese già dall’inizio di questa settimana si è potuto potenziare l’ambito chirurgico con una seduta in più al giorno di Day Surgery e 3 sedute chirurgiche in più al giorno per la chirurgia ordinaria, portando complessivamente le sedute operatorie settimanali attive all’Ospedale di Circolo a 65 per la chirurgia ordinaria e a 22 per la Day Surgery e la chirurgia ambulatoriale.

Per quanto riguarda l’Ospedale di Luino da lunedì sarà riattivata una sala operatoria elettiva al giorno, dal lunedì al venerdì nella fascia 8-14, che si aggiunge agli interventi in urgenza, sempre garantiti. La ripresa dell’attività chirurgica elettiva a Luino si accompagna, sempre dal 14 febbraio, alla riapertura della degenza dell’area chirurgica al quarto piano del Padiglione Centrale, con 10 posti letto. Può così tornare a regime anche la dotazione di posti letto al secondo piano del Padiglione centrale.

All’Ospedale di Tradate invece al primo piano del padiglione Monoblocco salgono da 12 a 20 i posti letto di area chirurgica, suddivisi tra Chirurgia generale, Ortopedia e Urologia, utili per far fronte alle esigenze del Pronto Soccorso.

L.C.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?