Quotidiano Nazionale logo
17 apr 2022

Bivacco tra le aiuole del centro

Viale Santuario, minacce ai passanti e giardini usati come bagni

Prima il bivacco tra le aiuole all’ombra del monumento poi le minacce ad un passante reo di averli richiamati all’ordine rompendo una bottiglia. È il movimento episodio avvenuto l’altro giorno tra viale Santuario e piazza Cavalieri di Vittorio Veneto. Un gruppo di stranieri stava bivaccando bevendo alcolici e schiamazzando nelle aiuole verdi dello spazio tra il retro del teatro e il non lontano sottopassaggio.

Una situazione critica sia sul fronte del disturbo della quiete pubblica sia sul fronte del decoro e del degrado. Non a caso un residente della zona che passava di lì ha chiesto agli uomini di non utilizzare alberi e aiuole dell’area verde come fossero un bagno pubblico.

Un invito che non è piaciuto ai partecipanti al momento di condivisione che hanno minacciato e apostrofato il passante arrivando anche a spaccare una bottiglia di quelle appena svuotate. Il residente si è allontanato per evitare ulteriori problemi allertando però i carabinieri dell’accaduto. Gli esagitati intuendo la malaparata si sono però allontanati prima dell’arrivo della pattuglia.

S.G.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?