L’evento. Lanci azzurri a Mariano Comense. La Lombardia protagonista

Campionati Italiani in programma nel weekend. Saranno 36 gli atleti. provenienti dalla regione. .

Lanci azzurri a Mariano Comense. La Lombardia protagonista

Lanci azzurri a Mariano Comense. La Lombardia protagonista

Sarà Mariano Comense ad ospitare sabato e domenica i Campionati Italiani Invernali di lanci lunghi. In palio diciotto titoli tra assoluti, promesse e categoria Giovanile con all’interno juniores e allievi. Tra le atlete di spicco presenti per la manifestazione in Lombardia ci saranno due primatiste italiane. La prima è Sara Fantini, bronzo europeo nel lancio del martello a Monaco 2022, con un personale di 70,10 e due presenze ai Mondiali chiuse con un quarto e un sesto posto. Troverà la campionessa del mondo Under 20, Rachele Mori, come una delle principali candidate per provare ad impensierirla nella classifica finale. La seconda è invece Daisy Osakue, che di recente ha vinto la tappa Gold del Continental Tour di Melbourne, in Australia, dove è arrivata a 61,57 metri nel lancio del disco. Nella stessa gara risultano tra le iscritte anche Stefania Strumillo ed Emily Conte.

Sempre nel disco, ma tra gli uomini, sarà presente Alessio Mannucci, arrivato da poco a 64,19 metri. L’atleta dell’Aeronautica è uno dei ragazzi che hanno fatto parte degli ultimi Europei a squadre in maglia azzurra, assieme a Giorgio Olivieri nel martello, Federica Botter, Roberto Orlando e Michele Fina nel giavellotto, quest’ultimo forte di un bronzo continentale conquistato agli Europei Under 23. Nel martello sono presenti tra gli iscritti anche Marco Lingua e Simone Falloni, mentre nel lancio del disco andranno in pedana Giovanni Faloci ed Enrico Saccomano.

Nel giorno della presentazione dell’evento, gli organizzatori hanno annunciato ulteriori investimenti per rinnovare l’impianto che ospiterà i Campionati e che fa da “casa“ agli atleti che rappresentano l’Atletica Mariano Comense. Considerando gli atleti lombardi di nascita o per tesseramento, ci saranno ai nastri di partenza trentasei partecipanti. In tutto riempiranno un totale di quaranta slot nell’elenco dei qualificati, sui 168 presenti. Dodici di questi parteciperanno agli Assoluti, otto tra le Promesse e altrettanti nella categoria Giovanile. La Lombardia sarà quindi una volta di più la regione “motore“ del movimento dell’atletica leggera, anche nel settore dei lanci, rappresentando un quarto dei presenti.

I Campionati Italiani Invernali sono da considerare una tappa fondamentale grazie alla quale i tecnici potranno trarre importanti indicazioni in vista della Coppa Europa di specialità, programmata quest’anno per il 9 e 10 marzo a Leiria, in Portogallo. Gli appassionati di atletica leggera che non saranno presenti sugli spalti del centro sportivo di Mariano Comense potranno seguire tutta la manifestazione da casa, in diretta streaming sul canale Youtube Spot e Sport.