Tappa 11: Perugia-Montalcino
Tappa 11: Perugia-Montalcino

Foligno - Arrivato a metà gara, il Giro d'Italia si ferma per consentire ai corridori di riposare dopo le prime dieci tappe. Lo stop arriva quando in maglia rosa c'è il colombiano Egan Bernal, primo in classifica dalla frazione di ieri, quella fra Castel di Sangro e Campo Felice, e dopo la tappa fra L'Aquila e Foligno, che ha visto la vittoria dello slovacco Peter Sagan davanti a Gaviria. 

Quando si riparte

Domani, quindi, martedì 18 maggio, i corridori potranno recuperare parte delle forze impiegate in questa prima parte di corsa per riprendere il giorno dopo, mercoledì 19, con una delle frazioni che si preannunciano più spettacolari, la Perugia-Montalcino di 162 chilometri, con 2.300 metri di dislivello e 35 chilometri di sterrato nei 70 finali. Gli inseguitori di Bernal avranno l'occasione di portare un primo attacco al leader della corsa. Il quale, da parte sua, dovrà difendersi ma potrà anche rilanciare il guanto disfida, cercando un nuovo allungo dopo quello che gli è valso la conquista della rosa a Campo Felice. 

La Perugia-Montalcino è praticamente spezzata in due: i primi 90 chilometri sono piuttosto tranquilli, poi arriva la parte da "fuochi d'artificio". Si inizia con una discesa di 9 chilometri con sterrato, seguita dall'ascesa al passo del Lume Spento (13 chilometri con punte di pendenza al 16%). Si tornerà poi ancora  a scendere, con altri 10 chilometri in sterrato, prima di una "pausa" di 5 chilometri pianeggianti, preludio al secondo passaggio sul Lume Spento. Ultimo chilometro ancora in salita con punte di pendenza al 12%. 

Orari e tv

L'undicesima tappa prenderà il via alle 12.55 e terminerà, secondo il cronoprogramma, tra le 17 e le 17.26. Diretta tv su Rai Sport (canale 57 del digitale terrestre) dalle 11.45, con trasferimento su Rai 2 alle 14. Poi il Processo alla tappa. Diretta anche su Eurosport 1 dalle 12.50. Diretta streaming su RaiPlay, Eurosport player e Discovery+.