Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
23 lug 2021
23 lug 2021

Nicolò Zaniolo è diventato papà: nato il figlio con l'ex fidanzata Sara Scaperrotta

Il calciatore era assente all'allenamento mattutino per un permesso concordato con la Roma per motivi familiari

23 lug 2021
featured image
Nicolò Zaniolo e Sara Scaperrotta
featured image
Nicolò Zaniolo e Sara Scaperrotta

Nicoló Zaniolo è diventato papà. È nato oggi Tommaso, figlio arrivato dalla relazione con la sua ex fidanzata Sara Scaperrotta. Il giocatore era assente all'allenamento mattutino per un permesso concordato con la Roma: il giovane è infatti andato in ospedale a trovare il neonato e la neo mamma. Tornerà a Trigoria nel pomeriggio. I nove mesi di gravidanza non sono stati semplici per via dei rapporti tesi tra il centrocampista e l'influencer romana. La coppia si è infatti lasciata pochi giorni dopo aver appreso la notizia di aspettare un figlio. 

Il lungo post di Sara

Dopo mesi di silenzio, qualche giorno fa, Sara ha pubblicato un lungo post sui social proprio rivolto al giocatore giallorosso: "Tommaso è frutto dell'amore di due persone. È stato voluto, cercato, desiderato e la scoperta del suo arrivo è stata celebrata in un clima di gioia condivisa. Poi qualcosa è cambiato e mi sono trovata di colpo a percorrere questo cammino verso la genitorialità da sola, senza supporto di alcuna natura". E ancora: "La paura che all'inizio ho provato per via dell'assenza di una figura paterna per il bambino e di un complice con il quale intraprendere questo percorso, presto si è trasformata in un forte dispiacere, anche per le modalità che mi sono state riservate. Non per la bufera mediatica nella quale mi sono ritrovata o per le notizie della sua vita privata che puntualmente mi arrivavano mezzo stampa, ma perché Nicolò si stava perdendo tutte le emozioni, le scoperte, quel misto di gioia e di spavento, che caratterizzano tutto il periodo della gravidanza". "Per questi motivi - prosegue il post - ho tentato a più riprese di coinvolgerlo senza avere successo, ogni mio tentativo di contatto è stato vano, bloccando persino i canali social e whatsapp, ed io mi sono trovata dinnanzi un forte muro comunicativo ed emotivo. Non è mai stata mia intenzione spettacolarizzare questo momento speciale, delicato e intimo, né farne motivo di lamentela". Sara conclude: "Il mio unico obiettivo, oggi e sempre, è il benessere di Tommaso, tutelare il suo percorso di crescita e di sviluppo, e fare in modo che abbia sempre una rete di supporto serena e fidata che un domani potrà chiamare famiglia. Spero davvero che i muri vengano abbattuti e che Nicolò trovi finalmente il coraggio di emanciparsi e di far valere i suoi sentimenti, aprendo il suo cuore di padre per godere di tutta la bellezza che deriva dall'essere genitore".

I flirt di Nicolò

Quando scoppiò il caso, Nicolò spiegò pubblicamente di non sentirsi pronto a portare avanti una relazione e formare una famiglia. Allo stesso tempo garantì che si sarebbe assunto tutte le responsabilità che comporta la paternità. E già la sua presenza accanto a Sara, oggi, ne è la dimostrazione. Negli ultimi mesi il calciatore giallorosso ha collezionato storie vere o presunte. Durante una prima crisi con Sara c'è stato il flirt con Elisa Visari, ora fidanzata con dj Andrea Damante. Poi, dopo aver lasciato la madre di suo figlio, il gossip più succoso (e incredibile): Madalina Ghenea, di 12 anni più grande di lui (ma la storia era stata smentita poi dalla stessa bellissima modella). Quindi il fidanzamento lampo con Chiara Nasti, coronato da un tatuaggio. L'ultimo storia che gli è stata attribuita, quella con Sophie Codegoni, ex Uomini e Donne, che ora starebbe frequentando Fabrizio Corona. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?