Alessandro Mannarino (Foto Ilaria Magliocchetti)
Alessandro Mannarino (Foto Ilaria Magliocchetti)

New York, Los Angeles, Città del Messico, Rio De Janeiro, Amazzonia e Italia: "V", il nuovo album di Mannarino, vanta sonorità provenienti da diverse zone del mondo. Il cantautore romano torna il 17 settembre con un nuovo album quattro anni dopo "Apriti cielo", il precedente lavoro che gli è valso diversi riconoscimenti. Sonorità che strizzano l'occhio, come è consuetudine dell'artista romano, alla musica sudamericana e al mondo della natura amazzonica. Un album che conduce l'ascoltatore in un mondo lontano, fatto di atmosfere suggestive e viaggi spazio-temporali. Un album che segna il ritorno di uno degli artisti più rappresentativi di un mondo poetico e intimista che sa però anche spesso guardare all'esterno e portare concetti profondi e ragionamenti articolati a una platea di pubblico non soltanto d'elite.

La tracklist

1 - Africa
2 - Congo
3 - Cantaré
4 - Fiume nero
5 - Agua
6 - Amazonica
7 - Banca de New York
8 - Vagabunda
9 - Ballabylonia
10 - Bandida 
11 - Lei
12 - Luna










Il tour

In attesa di conoscere quale sarà la data del concerto all'Arena di Verona, ecco date e città del tour: giovedì 17 e venerdì 18 febbraio 2022 palazzo dello sport di Roma, domenica 20 febbraio PalaPartenope di Napoli, giovedì 24 febbraio PalaFlorio di Bari, sabato 26 febbraio Mediolanum Forum di Assago, sabato 5 marzo PalaAlpitour di Torino, lunedì 7 marzo Nelson Mandela Forum di Firenze e venerdì 11 marzo PalaCatania di Catania