MICHELE PUSTERLA
Cronaca

Ritrovato nella notte l’escursionista disperso nei monti sopra Tartano

L’uomo, illeso, aveva perso l’orientamento e si era allontanato dal gruppo di amici

L'intervento notturno degli uomini del Cnsas di morbegno

L'intervento notturno degli uomini del Cnsas di morbegno

Tartano (Sondrio), 7 agosto 2023 - È stato trovato illeso l’escursionista che ieri sera, domenica 6 agosto, aveva perso l’orientamento sopra l'abitato di Tartano.

Stava rientrando da un’escursione con un gruppo di amici, che a un certo punto non lo hanno più visto. Allora hanno chiesto aiuto e sono partite le ricerche.

La centrale ha attivato le squadre del Cnsas - Corpo nazionale Soccorso alpino, Stazione di Morbegno della VII Delegazione Valtellina - Valchiavenna, il Sagf - Soccorso alpino Guardia di finanza di Sondrio, i Vigili del fuoco del distaccamento di Morbegno e la Protezione civile.

Dodici i tecnici Cnsas impegnati. I soccorritori hanno battuto i sentieri della zona e poche ore dopo l’uomo è stato ritrovato. Lo hanno accompagnato all’ambulanza, poi è stato portato in ospedale per accertamenti.

L’intervento è cominciato intorno alle 21 ed è finito all’una di stanotte.

Nella giornata di ieri, la Stazione di Morbegno ha ricevuto altre tre richieste d'aiuto. In due interventi ha risolto l’elisoccorso di Areu - Agenzia regionale emergenza urgenza, da Sondrio e da Bergamo.

Il terzo intervento riguardava una donna che si era infortunata mentre era in una baita sopra Bema. Le squadre sono partite, nel frattempo è arrivato l’elisoccorso che ha concluso l’intervento e portato la donna in ospedale.