operatori Rsa
operatori Rsa

Tutti negativi e due persone ancora in attesa di risposta. È questo l’esito dei tamponi per la ricerca del virus Sars-Cov-2 effettuati su tutti gli ospiti della Casa di riposo Ambrosetti-Paravicini di Morbegno in seguito al riscontro, la settimana scorsa, di 4 casi positivi – di cui uno "debolmente" – presso la struttura. "Per tutti i quattro Ospiti risultati positivi o debolmente positivi – scrivono dal Consiglio di amministrazione dell’Rsa - si tratta di casi di “ripositivizzazione”, situazione sanitaria particolare riscontata anche in ambito ospedaliero ed ancora al vaglio della medicina specialistica e delle istituzioni sanitarie competenti.

I quattro ospiti sono attualmente ricoverati a Sondalo. I medici confermano le buone condizioni di salute dei pazienti e l’assenza di sintomatologia specifica Covid-19".

Sottoposti a tampone anche i 53 dipendenti della struttura, dove è stato riscontrato un caso di positività. "Con le medesime caratteristiche di ripositivizzazione. Il dipendente non presenta sintomi particolari ed è in buone condizioni di salute in isolamento domiciliare fino alla ripetizione dell’esame". Nel frattempo sono state messe in atto tutte le misure precauzionali, tra cui la sospensione di visite e nuovi ingressi di ospiti. G.M.