Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
19 apr 2022

Vidigulfo, riapre l'ufficio postale dopo l'esplosione al Postamat

Conclusi i lavori necessari dopo i danni causati dall'assalto dello scorso 9 febbraio

19 apr 2022
Il bancomat fatto saltare a Coriano in via Garibaldi la settimana scorsa
Un postamat sventrato con l'esplosivo
Il bancomat fatto saltare a Coriano in via Garibaldi la settimana scorsa
Un postamat sventrato con l'esplosivo

Vidigulfo (Pavia), 19 aprile 2022 - Dopo due mesi e dieci giorni di chiusura per lavori, ha riaperto oggi, martedì 19 aprile, l'ufficio postale di Vidigulfo. Era rimasto chiuso dopo il furto con esplosione al Postamat, che aveva provocato ingenti danni non solo allo sportello automatico ma anche all'adiacente ufficio postale. "La sede dell'ufficio - spiegano dalle Poste - è stata interessata da lavori infrastrutturali interni ed esterni". Da oggi è tornato operativo con orario 8.20-13.35 dal lunedì al venerdì, fino alle 12.35 al sabato. Lo sportello automatico delle Poste in via Aldo Moro a Vidigulfo era stato il primo di tre ad essere assaltato, lo scorso 9 febbraio, per un bottino di circa 25mila euro: erano le 3 e mezza di notte quando i residenti erano stati svegliati dall'esplosione e avevano chiamato i carabinieri, vedendo fuggire due o tre uomini incappucciati, che dopo aver forzato la porta laterale avevano saccheggiato la cassaforte fatta saltare con esplosivo 'a marmotta'.

Simili colpi erano poi seguiti in rapida successione, subito la notte dopo (10 febbraio) a Casanova Lonati, con l'esplosione del Postamat (ma senza annesso ufficio postale) in piazza Martiri della Libertà, e poi a Mede, dove però il colpo era fallito grazie al "sistema di videoanalisi" che aveva fatto lanciare l'allarme ai carabinieri ancor prima dell'esplosione.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?