Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
23 giu 2022
23 giu 2022

Manomette la paratia del canale per irrigare i propri terreni: agricoltore denunciato

Nel Pavese la siccità porta alla 'guerra dell'acqua'. La segnalazione del Consorzio di bonifica est Ticino Villoresi

23 giu 2022
Gore per l’irrigazione (foto repertorio)
Un canale di irrigazione (foto di repertorio)
Gore per l’irrigazione (foto repertorio)
Un canale di irrigazione (foto di repertorio)

Bereguardo (Pavia) - La siccità scatena la 'guerra dell'acqua'. Un agricoltore di 43 anni di Bereguardo, nel Pavese, è stato denunciato dai carabinieri di Pavia per aver manomesso per due volte la paratìa di un canale per garantite una maggiore quantità di acqua ai propri terreni.

La segnalazione è arrivata dal Consorzio di bonifica est Ticino Villoresi e quando i tecnici hanno chiuso la fornitura d'acqua al 43enne e l'hanno ripristinata secondo i quantitativi previsti, l'agricoltore ha nuovamente danneggiato il lucchetto con un flessibile e ha aumentato il flusso idrico a proprio vantaggio. Ora è accusato di furto e danneggiamento. Sono in corso le verifiche per quantificare i metri cubi di acqua sottratti illegalmente dall'agricoltore.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?