Quotidiano Nazionale logo
29 gen 2022

Morto durante lo stage Studenti in piazza

"Di scuola e lavoro non si può morire": lo hanno scritto su uno striscione i ragazzi dell’Unione degli studenti che ieri hanno manifestato davanti all’ufficio scolastico territoriale in piazza Italia. Dopo la tragica morte di Lorenzo Parelli, il 18enne che stava terminando lo stage in una fabbrica metalmeccanica in provincia di Udine, gli studenti chiedono sicurezza. "Siamo il futuro che si ribella", hanno scritto su un altro striscione i ragazzi preoccupati per il loro domani e per la strage che si sta consumando nei luoghi di lavoro.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?