Colpo in casa. Via tutti gli ori della famiglia

Furto di gioielli a Palestro: ladri entrano in casa e rubano tutti gli ori di famiglia. Valore del bottino ancora da quantificare. Carabinieri indagano.

Colpo in casa. Via tutti gli ori della famiglia
Colpo in casa. Via tutti gli ori della famiglia

Ladri d’oro in azione in Lomellina. Al confine della provincia di Pavia con quella piemontese di Vercelli, è stato infatti messo a segno un furto che lascia pochi dubbi sull’obiettivo dei malviventi. Sono entrati in un’abitazione a Palestro, in viale Francia, approfittando di alcune ore di assenza dei padroni di casa, usciti verso le 16 e rientrati alle 20 circa di venerdì, quando hanno trovato i resti della sgradita visita. I ladri hanno lasciato le stanze a soqquadro, dopo aver frugato ovunque per cercare dove venisse tenuto nascosto l’oro. E hanno trovato e rubato tutti i gioielli trovati, tra catenine, ciondoli, braccialetti e anelli. Tutti gli ori di famiglia, che hanno sempre un valore affettivo superiore a quello di mercato, regali ricevuti per ricorrenze pure ormai lontane o anche ricordi di famigliari che non ci sono più. Ma i ladri, senza alcuno scrupolo, frugano nelle camere da letto mettendo sottosopra l’intimità delle persone e delle famiglie derubate, arraffando tutto l’oro che trovano, facile da smerciare a ricettatori specializzati che in breve lo trasformano in contanti. Nel caso del furto a Palestro, il valore del bottino non è stato ancora quantificato con precisione, con i proprietari che nel disordine lasciato dai ladri devono ancora verificare la quantità di oggetti sottratti, certi però che fosse sparito tutto l’oro che avevano in casa. I ladri sono entrati forzando una finestra e probabilmente agendo molto rapidamente, senza farsi notare da nessuno dei vicini della casa derubata. Solo quando ormai i malviventi erano già lontani e la loro azione criminale è stata scoperta dal rientro delle vittime, sono stati chiamati i carabinieri, che hanno avviato le indagini. S.Z.