Asm Pavia, il comitato di controllo revoca il Consiglio di amministrazione

La decisione non sarebbe legata agli arresti del presidente Elleboro e del dg Chirico ma perché l'azienda non avrebbe rispettato lo statuto

La sede di Asm a Pavia, in via Donegani
La sede di Asm a Pavia, in via Donegani

Pavia, 28 novembre 2023 – La decisione di revocare il consiglio è stata assunta in giornata dal Comitato per l'esercizio del controllo analogo congiunto, presieduto dal primo cittadino di Pavia Fabrizio Fracassi, che si è riunito in prosecuzione della seduta precedente del 16 novembre e alla presenza del collegio sindacale.

Tutti i cinque componenti dell'organismo di Asm hanno votato a favore della revoca dell'intero Cda sulla base di quanto emerso dall'audizione del collegio sindacale. Uno stop che non viene messo in relazione con l’inchiesta della Procura della Repubblica che ha disposto l’arresto del presidente di via Donegani, Manuel Elleboro, e del direttore generale Giuseppe Maria Chirico. A far prendere la decisione ai sindaci sulla base di nuovi elementi forniti ieri e non in loro possesso nella precedente seduta, sarebbe stato il mancato rispetto dello statuto e alcuni atteggiamenti legati alla trasparenza.

A breve sarà convocata l’assemblea dei soci per ratificare la decisione assunta oggi e valutare come dovrà proseguire l’attività dell’azienda che conta circa 200 dipendenti e cura l’igiene ambientale di diversi centri della provincia, oltre occuparsi anche della manutenzione del verde e del contratto della sosta per alcuni Comuni.