MICHAEL CUOMO
Monza Calcio

Il Monza la riprende alla fine: a Torino finisce 1-1

Un gol di Caprari ristabilisce l'ordine dopo il gol in avvio di ripresa di Sanabria: con Peluso in panchina, i brianzoli portano a casa un punto

Caprari festeggia dopo il gol al Torino

Caprari festeggia dopo il gol al Torino

Monza – Uno, come il punto conquistato da una parte e dall'altra. Uno, come i gol messi a segno da Monza e Torino, in uno scontro che profumava di ottavo posto e che non ha accontentato appieno nessuno. Nel weekend della storia e del ricordo del Grande Torino – omaggiato nella mattinata di domenica a Superga da Adriano Galliani – il Monza la riacciuffa soltanto alla fine con Caprari, in 90 minuti dove il Torino aveva legittimato il vantaggio maturato in avvio di ripresa con Sanabria. L'attaccante è l'unico a trovare la via del gol con un diagonale dal limite che Di Gregorio non può veder partire dopo un primo tempo da protagonista.

Due volte su Vlasic e poi su Miranchuk sono gli interventi che il portiere brianzolo aggiunge alla tabella di giornata, riprendendosi la scena dopo lo scivolone contro la Roma. Poi, quando si cominciava già a metabolizzare la sconfitta, il colpo a giro di Caprari che trova l'incrocio a chiusura di un'azione da manuale partita da Pessina e rifinita da Petagna.

Quindi è solo il tempo delle polemiche di casa per due episodi sospetti in area di rigore. Nulla che può togliere al Monza il sorriso per una striscia positiva che continua, e che tiene vivo il sogno di chiudere tra le prime 10 della classe.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su