Polfer
Polfer

Como, 22 gennaio 2020 - Arrestato l'uomo che venerdì scorso ha aggredito a calci e pugni la capotreno su un regionale di Trenord all’altezza della stazione di Seregno. Si tratta di C.M., già identificato e denunciato nei giorni scorsi. A lui gli uomini della Polfer sono arrivati grazie al racconto della capotreno ferita e alle immagini delle telecamere della stazione dove è sceso oltre che alle testimonianze degli altri passeggeri del treno che, però, non sarebbero intervenuti per bloccare il balordo.

L'uomo è stato arrestato dopo aver aggredito, colpendola con un pugno al volto, un'altra capotreno a bordo di un treno vicino alla stazione milanese di Cadorna. Dopo le violenza, ha tentato la fuga ma la pattuglia Polfer di Milano Bovisa è immediatamente intervenuta bloccandolo. Il capotreno trasportato in ospedale è tuttora in attesa di prognosi. L'arrestato ha precedenti per lesioni, furto aggravato e maltrattamenti in famiglia.