CronacaPetali di rosa e silent disco Via Bergamo lancia la movida buona Un patto con il Comune
np_user_4025247_000000
CRISTINA BERTOLINI
Cronaca

Petali di rosa e silent disco Via Bergamo lancia la movida buona Un patto con il Comune

Ristoratori e commercianti della zona incontrano l’amministrazione. Al via un tavolo di lavoro per organizzare eventi e attività . che coinvolgano residenti, pubblici esercizi e popolo della notte.

Petali di rosa e silent disco  Via Bergamo lancia  la movida buona  Un patto con il Comune
Petali di rosa e silent disco Via Bergamo lancia la movida buona Un patto con il Comune

di Cristina Bertolini

Un patto per una ’buona movida’. I ristoratori e i commercianti di via Bergamo e di via De Gradi sono stati accolti in Comune, dove si è creato un tavolo di lavoro per organizzare eventi e attività che coinvolgano residenti, commercianti e cittadini.

Tema al centro di dibattito, la gestione delle zone della movida monzese, dove tuttora vige l’ordinanza di zona a traffico limitato in scadenza a fine mese. "Dobbiamo trovare un punto di incontro efficace tra la volontà di supportare le attività degli esercenti e i diritti alla quiete dei residenti – spiega Carlo Abbà, assessore al marketing e attività produttive, che ha convocato la riunione –. Per questo voglio istituire un gruppo permanente di lavoro con due rappresentanti dei commercianti e due dei residenti". Nei prossimi giorni, intanto, sarà considerata l’opportunità di prolungare l’ordinanza che istituisce limitazioni al traffico in alcuni giorni della settimana e che consente di utilizzare i marciapiedi per posizionare i tavoli, mentre resta da valutare la modalità di accesso pedonale alla zona, utilizzando in sicurezza la sede stradale.

L’assessore Abbà ha precisato che il prolungamento dell’ordinanza sarà accompagnato da una serie di raccomandazioni per i commercianti, finalizzate al rispetto della quiete pubblica e alle prescrizioni già contenute nel regolamento di polizia urbana. Fra i promotori del tavolo di lavoro, Riccardo Zakian, titolare di “Qocktail esperience by qualunquemente“, che già in occasione di San Valentino, insieme ai colleghi, aveva sparso 50mila petali di rose rosse, per colorare la via con il colore dell’amore. "L’iniziativa ha avuto molto successo – racconta – sono entrte in via Bergamo coppiette, famiglie, amiche e persino due nonne a braccetto. Una di queste mi ha detto: quando mi ricapita di camminare su un tappeto fiorito?".

L’evento ha attirato oltre cinquemila persone per il gusto di passeggiare nella strada. Naturalmente, finito l’evento, dalle 2 di notte, Riccardo e i colleghi si sono fermati a pulire fino all’ultimo petalo, perché non rimanesse traccia di disordine e sporcizia. Sulla scorta di questa prima esperienza, gradita anche dai residenti, i promotori vorrebbero avviare una serie di iniziative per migliorare la qualità della vita dal punto di vista commerciale e abitativo. "Vorremmo proporre una notte a lume di candela – anticipa Riccardo – insieme a ConfCommercio vorremmo ripristinare la festa delle ciliegie e la “Silent disco“, la discoteca silenziosa dove tutti ascoltano la musica in cuffia, mentre passeggiano. Per avere più idee coinvolgeremo Milena Baggio, titolare de La Stanga, membro dell’antico Comitato Borgo Bergamo, per erenditarne proposte e esperienze".