Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
19 giu 2022

Nuova scuola in via Cantù, l’opposizione non ci sta "Ospiterà 15 classi invece che 22, e gli altri?"

19 giu 2022

Da una parte la Lega che plaude al lavoro dell’amministrazione guidata dal sindaco Giovanni Sartori che ha ottenuto 14 milioni di euro nell’ambito dei fondi del Pnrr destinati alla realizzazione di due grandi progetti, la riqualificazione del centro sportivo di via Europa e la ricostruzione del plesso scolastico di via Cantù.

Dall’altra la lista civica Altra Bovisio Masciago che invece storce il naso proprio sul progetto della scuola che prevede l’abbattimento dell’attuale istituto che ospita 22 classi e la costruzione di uno nuovo di sole 15 classi. "Dove andranno gli alunni che avanzano?", si chiedono dalla lista.

"Inoltre - sottolineano - la nuova scuola comprende mensa e palestra, rendendo inutile l’attuale edificio polifunzionale e il mantenimento dell’ex refettorio di via Da Vinci".

E aggiungono: "La realtà è che questa Giunta manca di visione complessiva degli interventi necessari ai servizi scolastici, non ha ragionato sul piano della creazione di un bacino scolastico a servizio di Bovisio, da affiancare a quello di Masciago completo di nido, materna, elementare e media, non ha partecipato ai bandi per la riqualificazione delle strutture scolastiche esistenti né a quelli per la costruzione di nuovi nidi. Una grande occasione persa".

Veronica Todaro

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?