Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
17 feb 2022

“Monza Danza” torna sul palco del Manzoni

Nel weekend la quarta edizione del concorso di classica e contemporanea. In lizza allievi provenienti da Lombardia, Emilia, Svizzera, Liguria e Piemonte

17 feb 2022
cristina bertolini
Cronaca
Monica Perego con le sue ballerine: «Quest’anno sarà un’edizione formato Covid»
Monica Perego con le sue ballerine: «Quest’anno sarà un’edizione formato Covid»
Monica Perego con le sue ballerine: «Quest’anno sarà un’edizione formato Covid»
Monica Perego con le sue ballerine: «Quest’anno sarà un’edizione formato Covid»
Monica Perego con le sue ballerine: «Quest’anno sarà un’edizione formato Covid»
Monica Perego con le sue ballerine: «Quest’anno sarà un’edizione formato Covid»

di Cristina Bertolini Torna sabato e domenica la quarta edizione del Concorso internazionale di danza classica e contemporanea "Monza Danza", direzione artistica dall’etoile monzese, Monica Perego, al teatro Manzoni, in collaborazione con Coni Monza Brianza e Acsi. Sabato si comincerà con gli stage di classico e contemporaneo, con i maestri internazionali (Alen Bottaini, Marisa Caprara, Zsolt tibor Elek, Daniela Borghini, Raul Valdez e Paul Liburt) che saranno in giuria insieme alla maestra Perego e a Michele Oivieri (critico artistico) domenica 20, quando il concorso entrerà nel vivo. Sul palco allievi provenienti da Lombardia, Emilia, Svizzera, Liguria e Piemonte. Ogni giurato assegnerà, oltre ai premi istituzionali per categoria e stile, una o più borse di studio presso la propria accademia, ai migliori talenti individuati durante tutte le esibizioni. "Sarà un’edizione ridotta - spiega Monica Perego - per i veri appassionati che hanno la danza nel cuore. Abbiamo voluto ricominciare nonostante le difficoltà, per offrire ai ragazzi l’emozione di riportare in scena il loro talento, dopo tanto tempo". Dopo la battuta d’arresto del 2020 e 2021, "Monza Danza" torna con un’edizione Covid, cioè con tutte le restrizioni imposte dal periodo contingente. Fino a gennaio i ragazzi delle scuole di danza si alternavano in quarantena, perciò sono riusciti a prepararsi una settantina di partecipanti (erano almeno il doppio nelle passate edizioni); tanti singoli, solo 4 i gruppi; limite di 30 persone negli spogliatoi e quindi la platea diventa sopogliatoio. Naturalmente mascherine Ffp2 mentre non si sta ballando; igienizzante ovunque e Green pass rafforzato per tutti. Per le difficoltà organizzative legate alla pandemia, è rinviato alla prossima edizione il galà finale con i primi ballerini della Scala. Anche Monica Perego ha iniziato nel 1990 vincendo il primo premio al concorso "Benetton Danza": una borsa di studio presso la "Royal Ballet School" di Londra. Nel 1992 è ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?