MARCO GALVANI
Cronaca

La capitale della luce. Si accende il Kernel. Arte e creatività “vestono“ la città

Domani e sabato nel cortile del liceo artistico in Villa Reale performance live di musica elettronica e visual mapping.

La capitale della luce. Si accende il Kernel. Arte e creatività “vestono“ la città

La capitale della luce. Si accende il Kernel. Arte e creatività “vestono“ la città

Monza torna ad essere la capitale della luce. Domani e sabato il cortile del liceo artistico Nanni Valentini s’illuminerà per una nuova edizione del Kernel Monza Lab, il festival internazionale dedicato alla luce e alle sue declinazioni artistiche organizzato dall’associazione culturale AreaOdeon con il Comune e il sostegno del Gruppo Acinque. Due giorni tra performance live di musica elettronica e visual mapping, installazioni di luce, un convegno e laboratori legati alle nuove tendenze espressive dell’arte contemporanea. Cuore pulsante sarà la corte del liceo artistico della Villa Reale con performance dalle 19 a mezzanotte e mezza, ma la novità di quest’anno sarà una Light Parade che dalla reggia raggiungerà il centro storico illuminando le principali piazze della città con flashmob di luce, musica e danza. Un progetto che coinvolgerà l’associazione Il Veliero, la rete TikiTaka, l’istituto tecnico industriale Hensemberger e l’accademia professionale PBS. Nuovi talenti protagonisti anche con i progetti multimediali realizzati dagli studenti del Nanni Valentini nel corso di multimedia e scenografia durante lo scorso anno scolastico.

"Kernel Monza Lab punta alla sperimentazione, alla sostenibilità sociale e all’inclusione diventando un laboratorio attivo e partecipativo, investendo su contenuti, idee, progetti e relazioni destinate a crescere e a consolidarsi per la valorizzazione anche delle prossime edizioni del Festival", l’orgoglio di Marcello Arosio, art director del Kernel e anima di AreaOdeon. Un festival che diventa anche una nuoiva occasione per l’intera città "ampliando gli orizzonti della ricerca tecnologica e dei partenariati possibili con le realtà industriali, economiche e del Terzo Settore del territorio – la chiave di lettura dell’assessore al marketing territoriale Carlo Abbà – in una sinergia utile per valorizzare i beni culturali e architettonici di Monza".