I mille volti di Shakespeare

Un originale spettacolo teatrale intitolato "Parlate piano... e ascoltate Shakespeare" porta il pubblico in un vivace viaggio nel mondo del celebre bardo inglese. Gli attori della Compagnia Stabile Carossia interpretano il poeta e le sue eroine, offrendo prospettive uniche sull'umanità e la poesia. Altri spettacoli teatrali in programma nel weekend a Lissone e Mezzago.

I mille volti di Shakespeare

I mille volti di Shakespeare

Una rappresentazione che si muove dentro le tante stanze del cuore e della mente di Shakespeare, come autore di opere poetiche, ma anche come creatura lui stesso in mezzo alle creature. Un viaggio vivace, energico e potente dentro il mondo del bardo di Stratford-upon-Avon. è quanto proporrà l’originale spettacolo teatrale dal titolo “Parlate piano... e ascoltate Shakespeare“, che verrà portato in scena domani e sabato alle 20.30, e in replica domenica alle 17, sul palco del Crf-Centro di ricerca e formazione Carossia di via Baccelli, a Lissone. Protagonisti saranno gli attori della Compagnia Stabile Carossia: Paolo Posa nei panni di Shakespeare, Remo Di Martino, che fa da contrappunto al poeta, e le attrici Irene Carossia (che è anche autrice del testo), Luisa Caglio e Stefania Venezian.

"Portare in scena uno spettacolo dedicato a Shakespeare - spiegano dal Crf - significa offrire al pubblico prospettive sull’esistenza e sull’umanità, ma anche infinita poesia. Per coloro che lo amano e ne conoscono le opere, rappresenta l’occasione per guardarlo da altre angolazioni. Per chi non lo conosce e, magari, lo teme è l’opportunità per accostarsi al suo mondo meraviglioso e trascinante". I versi del drammaturgo e poeta inglese sono affidati alle 3 attrici, che offrono così agli spettatori le chiavi per capire la grandezza dell’artista. Al contempo interpretano le sue eroine, "creature forti - dicono - che attraversano la scena lasciando le loro impronte, consapevoli, nell’anima di chi le guarda e ascolta". Prenotazioni a segreteria@crfcarossia.eu. Sempre nel weekend gli amanti del teatro avranno a disposizione anche un altro appuntamento: al Bloom di Mezzago domani, sabato e domenica alle 21 una dozzina di attori sotto la guida di Lilli Valcepina e Aldo Castelli proporrà lo spettacolo dal titolo “Il Drago“, liberamente tratto dall’opera più famosa dello scrittore russo Evgenij Schwarz, una fiaba filosofica sul potere, la dittatura, la libertà. Biglietto d’ingresso 5 euro. Prenotazioni via whatsapp al 340.85.91.965. Il teatro al Bloom tornerà poi da venerdì 21 a domenica 23 con “La strada di mattoni gialli“, ispirato al romanzo “Il Mago di Oz“, con la regia nuovamente di Valcepina e Castelli.

Fabio Luongo