Quotidiano Nazionale logo
5 feb 2022

Bocca è il candidato sindaco per il centrosinistra di Cesano

Alle prossime elezioni amministrative di primavera a guidare la coalizione dell’attuale maggioranza a cui si aggiunge la lista Passione Civica ci sarà il 51enne dipendente pubblico, già funzionario in Comune

gabriele bassani
Cronaca
Giampiero Bocca, 51 anni, con la squadra che lo accompagnerà alle elezioni amministrative di primavera
Giampiero Bocca, 51 anni, con la squadra che lo accompagnerà alle elezioni amministrative di primavera
Giampiero Bocca, 51 anni, con la squadra che lo accompagnerà alle elezioni amministrative di primavera

di Gabriele Bassani La maggioranza uscente di centrosinistra ha già scelto il candidato sindaco per le prossime elezioni amministrative di primavera (salvo rinvii a sorpresa). A guidare la coalizione dell’attuale maggioranza, a cui si aggiunge la lista Passione Civica, ci sarà Giampiero Bocca, 51 anni, dipendente pubblico, già funzionario in Comune a Cesano Maderno, oggi in provincia di Monza e Brianza. Rispetto a 5 anni fa, oltre al candidato sindaco, con la rinuncia di Maurilio Longhin al secondo mandato, cambia, per il momento, la coalizione di partenza, anche se i protagonisti chiariscono: "Siamo aperti a nuove adesioni". Ad oggi, sul nome di Bocca hanno trovato pieno accordo il Partito Democratico, ViviCesano, Alleanze Civiche e Passione Civica. Da sempre impegnato nel volontariato al Cineteatro Excelsior nell’attività di direzione artistica e animazione culturale, ha un passato da sportivo e un presente da collaboratore esterno dell’Atletica Cesano: le sue passioni sono il cinema, il teatro e la corsa. Professionalmente ha iniziato in Comune a Cesano per poi passare alla Provincia di Milano prima e a quella di Monza e della Brianza poi, con ruoli di responsabilità apicali. È attualmente funzionario in Provincia di Monza e della Brianza dopo aver avuto un incarico triennale di dirigente presso il comune di Desio nell’area persona e famiglia. "Dobbiamo dare ai cittadini risposte nuove e adeguate al contesto che stiamo vivendo, partendo dalle fragilità personali e famigliari, dalla scuola. Sarà una bella sfida a cui dobbiamo provare a rispondere in modo nuovo, ripartendo dal contatto stretto con i cittadini, che dobbiamo riavvicinare alla politica e alle istituzioni" -ha spiegato ieri Bocca nella conferenza di presentazione alla presenza di molti esponenti delle liste a sostengo. "La proposta di Gianpiero Bocca ha tutte le caratteristiche per affrontare le sfide e gli obiettivi che la nostra Città deve affrontare" -ha detto ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?