Un incidente in A4 (Archivio)
Un incidente in A4 (Archivio)

Agrate Brianza (Monza e Brianza) - Un Tir contromano in autostrada, un urto spaventoso e Johnny Carera, 56 anni, manager svizzero di ciclisti famosi, estratto dalle lamiere e portato in ospedale in condizioni gravissime.

È successo nella tarda serata di venerdì 26 novembre. Johnny Carera, procuratore di una agenzia che nella propria scuderia vanta alcuni celebri ciclisti come Vincenzo Nibali o Tadej Pogacar, il corridore sloveno vincitore dell'ultimo Tour de France, sta guidando sereno, percorrendo l'autostrada A4 al volante della sua Porsche Cayenne in direzione di Bergamo.

Alle 23.50, nel buio si profila all’improvviso la sagoma di un Tir che sta procedendo in contromano dalla direzione opposta. Lo scontro è violentissimo, al 118 viene lanciato l’allarme in codice rosso. Sul posto si precipitano due ambulanze, un'automedica e i vigili del fuoco da Monza, Lissone e Milano, oltre alla polizia stradale da Arcore e Seriate.

Johnny Carera (da Facebook)

Il manager viene estratto a fatica dalle lamiere dai pompieri e, stabilizzato sul posto, viene portato in codice giallo all'ospedale di Niguarda con diversi traumi a testa, schiena e gambe. Le sue condizioni, inizialmente apparse meno gravi del previsto, tanto che il manager era rimasto sempre cosciente, si sono aggravate nella notte e l'uomo si trova ora ricoverato in Terapia intensiva. La prognosi è riservata.

Da chiarire la posizione del camionista, un polacco di 50 anni, trovato anche lui riverso nel suo mezzo, da cui i pompieri lo hanno estratto senza che per sua fortuna avesse riportato gravi ferite. È stato sottoposto a esami tossicologici e alcoltest.