I bambini in passerella
I bambini in passerella

FIRENZE Pitti Bimbo in versione digitale, sulla piattaforma Connect, assomiglierà a un grande «lunapark». Per i prossimi due mesi una selezione di marchi internazionali presenterà le nuove collezioni per l’autunno-inverno 2021. “Pitti Connect si popolerà dei nuovi marchi della moda bimbo che ci seguono di edizione in edizione, e che hanno creduto nei nostri servizi anche in questa stagione: l’obiettivo è arrivare nelle prossime settimane a circa 250 brand“, dice Agostino Poletto, direttore generale di Pitti Immagine.

Nella piattaforma anche vari eventi: Petit Bateau racconterà il progetto “La Qualité pour Tous“, la sfida fra il sostenibile e un prezzo possibile mentre Dolce & Gabbana presenterà la nuova collezione. Ci saranno anche i personaggi dei cartoni animati: i personaggi dei fumetti saranno protagonisti di progetto curato dal designer e influencer Alessandro Enriquez. “L’abbigliamento junior in Italia nel 2020 ha contenuto le perdite dovute all’emergenza sanitaria - dice Raffaello Napoleone, amministratore delegato di Pitti Immagine - con una flessione che è stata meno pesante dell’adulto. Il fatto che i negozi di abbigliamento bambino siano potuti rimanere aperti anche durante il lockdown ha contribuito a rendere il settore più dinamico“.